THE STORY

We have a long story ... since '70s when Radio Time began broadcasting on FM for Tuscany in Italy and on SW for the rest of the world.Luciano Edili decided to start a FM private radio station in 1975 when he was an electrical technician. Fond of listening to the famous A M radio stations as Radio Montecarlo or Radio Luxembourg, he made a very little FM transmitter by himself, powered of only 500 Mwatt that, thanks to a radio-ham aerial, broadcasted for only one district of Scandicci, in the suburbs of Florence, using a simple tape player.It was really difficult to find or make the necessary hardware which was realized in those years only for radio-hams uses. Radio Time broadcasting tests began in 1976 by means of a very customized transmitter, first used by the army during the second world war.The studios were located in Luciano’s home, a penthouse in 32, Via Deledda, Scandicci (Florence).The first frequency was 94.00 Mhz and Radio Time, with a 20 W transmitter and a ground-plain aerial, reached Florence, Prato and Pistoia.This was the beginning of Radio Time which broadcasted till 1997 on FM over almost all Tuscany and Liguria and on SW 7105 Khz all over the world.In 1984-85 it was the first radio station in Florence province, with more than 55.000 listeners a day (ISAR survey).

1976 LE PROVE TECNICHE DI TRASMISSIONE DA V.G.DELEDDA

1976 - Luciano Edili e Costantino Pagnotta                  

1976 - Carlo Corbani 

1976 - Carlo Corbani

1976 - Romano Baccani 

1976 - Marcello Borgi 

LA STORIA
L’idea di creare una radio in FM venne a Luciano Edili nel 1975 quando svolgeva, in quel periodo, in proprio l’attività di radiotecnico antennista riparatore.Da sempre appassionato di radioascolto di mitiche radio in onde medie come Radio MonteCarlo e Radio Luxmburge,si autocostruì un piccolissimo trasmettitore in FM della potenza di 500 Mwatt che collegato ad un’antenna da radioamatore da lui stesso modificata iniziò a trasmettere diffondendo in etere musica usando un registratore a cassette portatile coprendo a malapena con il segnale un quartiere di Scandicci in provincia di Firenze.Vi furono grandi difficoltà nel reperire e autocostruire il materiale elettronico occorrente che allora veniva prodotto quasi esclusivamente operante nella gamma di frequenze usate dai radioamatori.Durante il 1976 decise di iniziare ad effettuare delle prove tecniche di trasmissione 24 ore su 24 e creando di fatto RADIO TIME utilizzando un trasmettitore surplus (usato dai militari durante la seconda guerra mondiale) “molto modificato” della potenza di circa 20 Watt ed un’antenna ground plain da radioamatori anch'essa modificata.La stazione radio aveva sede nella sua abitazione all’attico di V Grazia Deledda 32 a Scandicci.La frequenza di trasmissione scelta fu quella dei 94,00 Mhz.Grazie alle poche radio esistenti e quindi all’utilizzo di poche frequenze nella gamma FM tra gli 88.00 ei 108.00 Mhz,l’emittente riusciva a farsi ascoltare con un buon segnale in parte delle città di Firenze Prato e Pistoia.(cosa impensabile oggi) Così nacque Radio Time che ha trasmesso fino al 1997 facendosi ascoltare nel 90% della Toscana e parte della Liguria n FM ed in Onde Corte su 7105 Khz per buona parte del mondo.Nel 1985 da indagine d’ascolto ISAR 1984-85 si classificò al 1° posto assoluto su Firenze e provincia con 55.000 ascolti costanti nel giorno medio.

STORIA DI UNA DELLE PRIME EMITTENTI RADIO FIORENTINE

1976 - 1997